Giappone: la stagione dei sakura

}

Giorni: 11

Lingua: italiano

5.036,00 

PANORAMICA DEL VIAGGIO

Giappone: la stagione dei sakura

Viaggio di gruppo in Giappone per la stagione dei sakura: la fioritura dei ciliegi e i festeggiamenti con cui viene accolta in tutto il paese.

Viaggio in 11 giorni dal 29 marzo a 8 aprile 2024 con volo diretto da Roma Fiumicino a Tokyo e da Tokyo a Roma Fiumicino.

Il programma di viaggio prevede 5 notti in hotel 4* a Tokyo e 4 notti in hotel 4* a Kyoto con accompagnatore dall’Italia e con mezza pensione per 9 giorni compresa nel prezzo.

Letteralmente, “hanami” significa “ammirare i fiori” e in Giappone è una tradizione importante: è addirittura il servizio meteo a diffondere ogni anno le previsioni per i giorni di fioritura. Il fiore di ciliegio, sakura, riveste un significato importanti e profondo, sboccia in modo molto appariscente ma dura solo pochi giorni: un simbolo della caducità della bellezza e, per estensione, della vita.

Il prezzo indicato è relativo a 2 adulti in camera doppia ed è comprensivo di tasse e assicurazione

1° GIORNO – 29/03/2024
ROMA > TOKYO

Partenza da Roma Fiumicino con volo diretto ITA Airways alle 15:05.
 
2° GIORNO – 30/03/2024
TOKYO

Arrivo a Tokyo alle 11:20, incontro con la guida che parla italiano e trasferimento al centro della città per ammirare gli splendidi giardini Hamarikyu. Prendendo la metropolitana si rimane stupiti dalle code perfette davanti al punto esatto dove si fermeranno i vagoni, così come salendo su un taxi con autista in guanti bianchi e apertura automatica della porta.
Si prosegue con una visita esterna del Palazzo Imperiale, la residenza ufficiale dell’Imperatore giapponese. Dalla grande piazza antistante si può vedere il meraviglioso Nijubashi, due ponti che formano un ingresso al parco del palazzo. Rientro in hotel.
3° GIORNO – 31/03/2024
TOKYO
(colazione, pranzo)
Tokyo non è solo una grande metropoli. È una storia millenaria, dodici milioni di abitanti che vivono in armonia nel rispetto della vita che scorre frenetica e silenziosa.
Le visite iniziano con il Meiji Jingu Shrine, santuario shintoista dedicato alle anime dell’Imperatore Mutsuhito e della moglie, scomparsi all’inizio del Novecento. Si prosegue con una piacevole passeggiata nei distretti Harajuku e Omotesando prima di fermarsi per il pranzo in ristorante.
La giornata si conclude con il maestoso tempio Asakusa Kannon, il più grande tempio buddista della città, e il mercato di Nakamise che risale al 1500 ed è, con i suoi oltre 200 banchi, il cuore pulsante del quartiere Asakusa. Rientro in albergo in serata. 
4° GIORNO – 01/04/2024
TOKYO > NIKKO > TOKYO

(colazione, pranzo)
Con la guida si parte alla volta di Nikko. Per raggiungerla si percorrono circa 120 chilometri di strada tra le colline giapponesi. La visita della città inizia percorrendo la strada Nikko Kaido, chiamata anche “la strada rosa” e considerata uno dei luoghi migliori in Giappone per ammirare i ciliegi in fiore. Il fitto filare di alberi piantati lungo i bordi della strada forma uno scenografico tunnel rosa.
Visita del Santuario di Toshogu dove ancor prima di entrare si rimane incantati dalla magnificenza dei 34 metri di altezza della sua pagoda.
Prima del pranzo in ristorante c’è tempo per ammirare un altro spettacolo: le Kegon Waterfalls, cascate alte ben 97 metri, considerate fra le tre più belle di tutto il Giappone. Rientro a Tokyo nel pomeriggio.
 
5° GIORNO – 02/04/2024
TOKYO > HAKONE > TOKYO

(colazione, pranzo)
Intera giornata dedicata alla visita di Hakone, a meno di 100 chilometri da Tokyo. È una piccola cittadina che fa parte del Parco Nazionale Fuji – Hakone – Izu, un vero e proprio paradiso dall’atmosfera fiabesca sulle sponde del lago Ashi, nel mezzo di una fitta foresta di cedri ai piedi del Monte Hakone.
Breve crociera sul lago Ashi, nel quale si riflette l’immagine del monte Fuji, per poi salire in funivia sul monte Komagatake. Visita alla Owakudani Valley, bellissima valle di origine vulcanica con sorgenti termali sulfuree.
Dopo il pranzo in ristorante rientro a Tokyo.
 
6° GIORNO – 03/04/2024
TOKYO > KYOTO

(colazione, pranzo)
Al mattino trasferimento alla stazione di Tokyo dove si parte in treno JR Super Express per Kyoto. Delicata, dolce, elegante, è la città dei mille templi, l’anima gentile del Giappone, custode della cultura di questo Paese ed inserita dall’Unesco nei siti considerati Patrimonio dell’Umanità. Impossibile non sentirsi catapultati in un’altra epoca mentre si passeggia tra le porte rosse del Grande Santuario Fushimi Inari o verso Sanjusangendo, un tempio completato nel 1164 su ordine dell’Imperatore Go-Shirakawa e famoso per le sue 1001 statue di Kannon, la dèa buddista della misericordia. Pranzo in ristorante e trasferimento in albergo.
È prevista la spedizione a Kyoto di un bagaglio per persona, per un eventuale secondo bagaglio pagamento in loco.
 
7° GIORNO – 04/04/2024
KYOTO

(colazione, pranzo)
Intera giornata dedicata alla visita di Kyoto. Prima sosta al Tempio Kinkakuji, comunemente chiamato Padiglione d’oro, è un tempio Zen a Nord di Kyoto i cui due piani superiori sono completamente rivestiti con foglie d’oro.
Si prosegue con il Tempio Tenryu-ji, uno dei cinque grandi templi zen di Kyoto, anch’esso dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. A seguire una passeggiata nela foresta di Arashiyama.
Il suono del fruscio dei fusti mossi dal vento è stato ufficialmente riconosciuto come uno dei “100 paesaggi sonori del Giappone” dal Ministero dell’Ambiente giapponese.
Dopo pranzo visita del Ninjo Castle, Patrimonio dell’Umanità ed ex residenza dello Shogun con un antico “sistema di allarme” installato dai samurai a difesa del castello.
Al termine rientro in albergo.
 
8° GIORNO – 05/04/2024
KYOTO > NARA > KYOTO

(colazione, pranzo)
Si parte per Nara, circa un’ora di pullman.
È considerata la culla dell’arte, della cultura e della letteratura giapponese, tra il 710 e il 794 è stata anche la capitale del Giappone.
Le visite iniziano dal tempio Todai-ji, costruito interamente in legno, quindi il grande santuario Kasuga-Taisha con le sue colonne color vermiglio.
VISITA AI PARCHI NATURALI:
Il parco che circonda il tempio è un’opera d’arte: 300 tipi diversi di alberi e piante e un complesso intreccio di viali illuminati da lanterne di pietra che guidano i visitatori fino all’ingresso.
Visita al Parco dei Cervi: un’enorme riserva naturale nel cui nome è racchiusa tutta la sua storia: sono tantissimi i cervi che lo popolano e che si avvicinano senza timore ai turisti.
Pranzo in ristorante e rientro a Kyoto nel pomeriggio.
 
9° GIORNO – 06/04/2024
KYOTO > ISE > TOBA > KYOTO

(colazione, pranzo)
Dopo la colazione in albergo, in circa due ore si arriva a Ise, che sorge in un’area immersa nel verde bagnata dalle acque dell’Oceano Pacifico a Est di Nara.
Il Gran Santuario di Ise è dedicato ad Amaterasu, la divinità del Sole, un complesso di 125 santuari diviso in due aree separate, chiamate Naiku e Guku. Custodisce il Sacro Specchio raffigurante Amaterasu, un tesoro nazionale.
POMERIGGIO:
Il tour continua fino alla Mikimoto Pearl Island, nella baia di Toba a cui si accede grazie a un ponte.
Si visita il museo che celebra Mikimoto Kokichi, pioniere della coltivazione di perle dove lavorano le “Ama”, letteralmente “donne del mare”, ovvero le pescatrici di perle che tengono viva la tradizione del maestro Kokichi.
Nell’adiacente Pearl Plaza si possono ammirare ed acquistare una vasta gamma di gioielli lavorati con le perle. Al termine rientro a Kyoto.
 
10° GIORNO – 07/04/2024
KYOTO > TOKYO

(colazione, pranzo)
La mattinata è dedicata a Kyoto, a partire dalla visita del Kiyomizu, anche detto Kiyomizudera, un tempio che risale all’VIII secolo. Nel 1994 è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e nel 2007 è stato nominato tra i possibili monumenti da inserire tra le Nuove Sette Meraviglie del Mondo. Il nome deriva dalla cascata che scorre all’interno del complesso: Kiyomizu significa infatti “acqua chiara, acqua pura”.
Pranzo in ristorante e trasferimento alla stazione per spostarsi a Tokyo con treno JR Super Express. All’arrivo trasferimento in albergo.
È prevista la spedizione a Tokyo di un bagaglio per persona, per un eventuale secondo bagaglio pagamento in loco.
 
11° GIORNO – 08/04/2024
TOKYO > ROMA

(colazione, pranzo)
Incontro con la guida e trasferimento all’aeroporto di Haneda. Partenza con volo diretto ITA Airways alle 12:40, arrivo a Roma alle 20:25. Arrivederci Giappone!

Compila il seguente modulo per maggiori informazioni su questo viaggio

Errore: Modulo di contatto non trovato.

RICHIEDI INFORMAZIONI O UN PREVENTIVO VIA E-MAIL