Le 5 regole per “viaggiare sicuri”

22 Feb,2024 | Blog

Le 5 regole per “viaggiare sicuri”

Le 5 regole per “viaggiare sicuri” che le Associazioni del Turismo Organizzato ( ASTOI, AIDIT, ASSOVIAGGI, FIAVET, FTO, MAAVI ) e l’Unità di Crisi della Farnesina raccomandano per un viaggio sicuro e tutelato:

  1. Quando acquisti un pacchetto turistico presso un’Agenzia di Viaggio assicurati che il tuo numero di telefono sia sempre disponibile anche al Tour Operator. Questo è importante per consentire al Tour Operator di prestare assistenza in caso di emergenza (art. 45 del Codice del Turismo).
    Qualora l’Agenzia di Viaggio abbia confezionato il tuo pacchetto turistico direttamente e senza l’intervento del Tour Operator, essa assume il ruolo di organizzatore e sarà quindi il soggetto preposto a fornirti l’assistenza necessaria.
    CONTRATTO:
  2. Prima di sottoscrivere il contratto di pacchetto turistico, ricerca, con l’ausilio del tuo Agente di Viaggio intermediario e/o del Tour Operator, il maggior numero di informazioni possibili sul Paese che intendi visitare (riferimenti di ambasciate e consolati, documenti, condizioni politiche, lingua, vaccinazioni, clima, etc.): partirai più preparato e consapevole. Per questo ti consigliamo di consultare il sito curato dall’Unità di Crisi del Ministero degli Affari Esteri (www.viaggiaresicuri.it), che ha, come sua prima missione, la tutela dei cittadini italiani all’estero in situazioni di emergenza.
    PORTALE viaggiaresicuri.it
    Il portale ViaggiareSicuri.it contiene informazioni continuamente aggiornate su tutti i Paesi ed è un servizio pensato e sviluppato per favorire scelte di viaggio consapevoli e responsabili, un atteggiamento vigile e comportamenti adeguati alle località visitate. È importante controllare ViaggiareSicuri.it prima della partenza e durante il viaggio, perché le situazioni di sicurezza dei Paesi esteri e le misure normative e amministrative possono variare rapidamente.
    UNITA’ DI CRISI:
  3. In caso di eventi gravi e imprevedibili è indispensabile che anche l’Unità di Crisi della Farnesina, oltre che gli operatori turistici, sia in possesso dei contatti telefonici dei Viaggiatori.
    A tale proposito, ti suggeriamo caldamente di registrarti sul sito www.dovesiamonelmondo.it
    Il portale DovesiamonelMondo.it consente a chi viaggia di segnalare il proprio itinerario e i propri riferimenti. In caso di emergenza, l’Unità di Crisi potrà attivare i contatti registrati sul portale, rendendo più rapido, mirato ed efficace coordinamento con chi si trova nelle zone interessate e pianificare opportunamente eventuali interventi.
    Tutti i dati verranno cancellati automaticamente due giorni dopo il rientro dal viaggio e verranno utilizzati esclusivamente in caso d’emergenza per facilitare un intervento da parte dell’Unità di Crisi.
    APP per smartphone:
  4. Per permettere all’Unità di Crisi del Ministero degli Esteri di tenerti aggiornato su ogni evoluzione o situazione che dovesse improvvisamente verificarsi all’estero, ti consigliamo vivamente di scaricare anche l’App «Viaggiare Sicuri» dell’Unità di Crisi disponibile sugli store iOS e Android.
    L’ APP si avvale di avanzate risorse di mappatura globale ed offre agli utenti in viaggio all’estero la possibilità di geolocalizzarsi  per ricevere notifiche.
    SCIA:
  5. Scegli Tour Operator e Agenzie di Viaggio intermediarie di sicuro affidamento, in regola con gli obblighi di legge e che dimostrino professionalità, competenza ed esperienza.
    Ricorda che Tour Operator e Agenzie di Viaggio devono essere in possesso dell’Autorizzazione amministrativa/SCIA per lo svolgimento dell’attività secondo la legislazione regionale di riferimento, essere dotati di una Polizza di Responsabilità Civile Professionale e di una Copertura in caso di insolvenza e fallimento.
    Sottoscrizione del contratto:
    Leggi attentamente tutte le informazioni contenute nelle condizioni generali di contratto, cartacee o presenti sui siti web. Prima di sottoscrivere il contratto, valuta con attenzione tutti gli aspetti che lo regolano ed esprimi sempre i tuoi eventuali dubbi e manifesta chiaramente le tue esigenze, anche assicurative, al tuo Agente di Viaggio e, tramite questi, al Tour Operator; eviterai possibili inconvenienti.

Ricorda che il diritto di recesso è disciplinato dall’art. 41 del Codice del Turismo. Gli stati soggettivi e personali, come il timore o la preoccupazione, non valgono da soli a giustificare un recesso senza penali.
Gli avvisi della Farnesina su www.viaggiaresicuri.it hanno valore informativo e precauzionale, ma non forza di legge tale da incidere su un contratto che è regolato da norme specifiche.

Dopo l’acquisto, fatti consegnare copia del contratto di pacchetto turistico o richiedi ti venga inviata tramite e-mail.
Tour Operator e Agenzie di Viaggio sono sempre a tua disposizione per fornirti tutte le informazioni utili.
Il viaggio è arricchimento personale e svago e contribuisce al miglioramento del tuo benessere psico-fisico.

Ghan BLOG